venerdì, marzo 03, 2006

Solo questo istante ...

" Non aggiungere pensieri al primo nen, non creare pensieri sul futuro "

Queste parole tratte dai discorsi di Rinzai Zenji sono molto importanti.
Non associate altri pensieri a quelli che sorgono naturalmente. Non continuate ad indagare in ogni pensiero. Non riflettete ed elaborate su ogni pensiero che arriva aggiungendo altre idee. Questo non significa " non guardare, non ascoltare, non parlare " guarda con i tuoi occhi usali pienamente ma taglia i pensieri sul posto appena essi appaiono. Persino se è una buona idea non aggiungere altro. Non importa quanto sia brutto non continuare ad indugiarsi sopra. Taglialo sul momento.
Per fare questo usa il tuo potere di inventività- non essere preoccupato o ansioso a proposito di ciò che non è ancora successo. La nostra vita non sta accadendo nel passato che è già trascorso o nel futuro che deve ancora accadere. solo il momento presente è la nostra vita che sta accadendo solo in questo momento. Usando tutto ciò che noi siamo in questo preciso momento: questa è la funzione vivente dello zazen.
Le persone che si trovano alla fine della loro vita non hanno provato necessariamente l'esperienza delo zazen ma essi entrano nello stesso stato di coloro che praticano lo zazen. Questo significa il più importante stato mentale di questa vita. Quando gli esseri umani si spogliano di tutte le decorazioni e scavano per trovare ciò che è veramente necessario ed essenziale ciò che rimane è il luogo della nostra natura originale. ed infatti esiste solo questo istante.

tratto da " Morning dewdrops of the mind " di Shodo Harada Roshi
traduzione italiana: Joraku
nota
Nen: mente del qui ed ora- un singolo istante senza associazioni aggiunte.(n.d.t.)

1 commento:

alessandra ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.